fun

[ Salta al contenuto della pagina ]

Access key definite:
Vai alla pagina iniziale [H]
Vai alla pagina di aiuto alla navigazione [W]
Vai alla mappa del sito [Y]
Passa al testo con caratteri di dimensione standard [N]
Passa al testo con caratteri di dimensione grande [B]
Passa al testo con caratteri di dimensione molto grande [V]
Passa alla visualizzazione grafica [G]
Passa alla visualizzazione solo testo [T]
Passa alla visualizzazione in alto contrasto e solo testo [X]
Salta alla ricerca di contenuti [S]
Salta al menù [1]
Salta al contenuto della pagina [2]

Sezione contenuti:

[ Salta al menù ]

Dettaglio procedura

Questa funzionalità permette di visualizzare i dati della procedura selezionata, compresi i documenti relativi al bando, ovvero ai documenti che sono richiesti ai concorrenti. Premendo il pulsante "Lotti" si accede alle informazioni di dettaglio dei lotti facenti parte della procedura.
CONTENUTO AGGIORNATO AL 20/10/2021

Sezione Stazione appaltante

PROVINCIA DI FOGGIA
Bisceglia Giampiero

Sezione Dati generali

GARA G00946/2021 - S.U.A. COMUNE DI MONTE SANTANGELO - INTERVENTO DI RECUPERO E RIQUALIFICAZIONE FUNZIONALE CON ADEGUAMENTO SISMICO ED IMPIANTISTICO EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DEL PLESSO SCOLASTICO V. AMICARELLI - PALAZZO DEGLI STUDI PIANO TRIENNALE DI EDILIZIA SCOLASTICA 2018/2020 - CIG : 88619898AA - CUP : F73H18000290002
Lavori
Procedura aperta
Offerta economicamente più vantaggiosa
4.135.715,00 €
09/08/2021
27/09/2021 entro le 12:30
G00946
In aggiudicazione

Sezione Documentazione richiesta ai concorrenti

Busta amministrativa
Busta tecnica
  • Offerta tecnica
  • Prospetto riepilogativo di sintesi dei miglioramenti proposti
  • Relazioni Tecniche, una per ogni singolo criterio qualitativo (dall'1 al 5) con eventuali proposte progettuali migliorative (max 8 facciate per ogni criterio di valutazione, formato A4, carattere 11)
  • (eventuale) Un elaborato grafico per ciascun criterio qualitativo (Criteri dal n.1 al n.5) debitamente ottimizzati
  • (eventuali) schede tecniche e/o particolari costruttivi e/o dépliant
  • Computo metrico non estimativo (senza prezzi e importi)
  • Dichiarazione del legale rappresentante con indicazione nominativi professionisti incaricati della progettazione delle migliorie
  • (eventuale) Certificazione UNI EN ISO 14001:2015 riferita al Criterio quantitativo n.6
  • (eventuale) Certificazione UNI ISO 45001:2018 riferita al Criterio quantitativo n.7
Busta economica
  • Offerta economica
  • Computo metrico estimativo delle migliorie
  • Elenco prezzi migliorie
  • Cronoprogramma delle lavorazioni

Sezione Comunicazioni della stazione appaltante

  • Pubblicato il 20/10/2021
    AVVISO DI SEDUTA DI GARA - 21 OTTOBRE 2021 - Si comunica che la nuova seduta della gara in oggetto avrà luogo il giorno 21 Ottobre 2021 alle ore 16.30
  • Pubblicato il 16/09/2021
    R: Richiesta chiarimento - è possibile con la conseguenza che il subappalto al 100% della categoria OS28 diventa un requisito di qualificazione e quindi un obbligo contrattuale
  • Pubblicato il 01/09/2021
    R: RICHIESTA CHIARIMENTI - S.U.A. COMUNE DI MONTE SANTANGELO - INTERVENTO DI RECUPERO E RIQUALIFICAZIONE FUNZIONALE CON ADEGUAMENTO SISMICO ED IMPIANTISTICO EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DEL PLESSO SCOLASTICO V. AMICARELLI - PALAZZO DEGLI STUDI PIANO TRIENNALE DI EDILIZIA SCOLASTICA 2018/2020 - 1) la ditta ha dichiarato di essere in possesso delle seguenti categorie e classifiche: OG1 V; OG11 III; OS18-A II ed ha richiesto se è possibile partecipare alla procedura di gara come IMPRESA SINGOLA, dichiarando di voler subappaltare il 30% della categoria O18-A ad Impresa qualificata in modo tale da rientrare nei limiti della classifica posseduta ossia II^; la risposta è affermativa poichè per la OS18A è previsto un importo di 730.367 e quindi se si detrae il 30% si ottiene un importo di 511.256 per cui risulta sufficiente la classifica II - in questo caso trattandosi di subappalto necessario (o qualificante) la richiesta di subappalto ad impresa di idonea qualificazione rappresenta un obbligo contrattuale in caso di aggiudicazione; 2) inoltre si chiede la possibilità di sostituire la categoria OS28 richiesta con la categoria OG11 in possesso (III); la risposta è affermativa ai sensi dell'art. 3 del Decreto ministeriale 10 novembre 2016, n. 248; 3) infine si chiede se in caso ATI le certificazioni ISO 14001 e 45001 debbano essere possedute da tutte le imprese o solo da un'impresa dell'ATI (capogruppo o mandante); in caso di ATI le certificazioni devono essere possedute da tutte le imprese componenti l'ATI.

[ Torna all'inizio ]